Skip to content

Il Gruppo

ACSM S.p.A.

ACSM S.p.A. è la società capogruppo. È partecipata dai Comuni di Canal San Bovo, Castello Tesino, Cinte Tesino, Imer, Mezzano, Pieve Tesino, Predazzo, Primiero San Martino di Castrozza, Sagron Mis e Sovramonte. Opera nel campo dell’energia e dei sevizi pubblici sin dalla sua costituzione, avvenuta nel lontano 1902. Effettua in via diretta produzione di energia idroelettrica, il coordinamento dell’intero Gruppo ed eroga servizi alle società che lo compongono.

-

Primiero Energia S.p.A.

È la società del Gruppo ove maggiormente si concentra l’attività di produzione di energia idroelettrica. È stata costituita nel 2001 per subentrare a Enel Produzione S.p.A. nel possesso e nella gestione di alcuni grossi impianti idroelettrici localizzati nei Comuni del Primiero, del Vanoi, di Predazzo e Sovramonte (Caoria, Moline, Val Schener e San Silvestro). Tali impianti, costruiti dagli anni trenta agli anni sessanta, erano originariamente di proprietà della SAVA S.p.A. (Società Anonima Veneta Alluminio) ed erano passati all’Enel nel 1988 con una riserva di subentro da parte della Provincia Autonoma di Trento per conto degli enti locali interessati. ACSM S.p.A. ha assunto il controllo di Primiero Energia nel 2005. I soci di Primiero Energia S.p.A., sono attualmente 77 suddivisi tra società di servizi pubblici locali e Comuni del Trentino.

ACSM Trading S.r.l.

È la società del Gruppo preposta alla commercializzazione dell’energia elettrica sia all’ingrosso che ai clienti finali. Opera pertanto sui mercati di maggior tutela e libero fornendo energia elettrica certificata da fonte rinnovabile con Garanzia d’Origine. Tutta l’energia commercializzata è infatti prodotta dagli impianti idroelettrici del Gruppo ACSM ubicati in Primiero.

ACSM Teleriscaldamento S.p.A.

Si occupa della produzione, distribuzione e vendita di energia termica per tramite degli impianti di teleriscaldamento a biomassa legnosa di San Martino di Castrozza e del fondovalle di Primiero.

Azienda Reti Elettriche S.r.l.

È una società costituita ad inizio 2016 da ACSM S.p.A. mediante il conferimento del ramo di azienda dedicato al servizio di distribuzione elettrica. La sua costituzione si è resa necessaria per adempiere alle normative relative alla separazione funzionale (Unbundling) emanate dall’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico volte a separare in ambito elettrico l’esercizio di attività libere (come la produzione e vendita di energia) da quelle regolate o su concessione (come la distribuzione di energia).